Come ogni anno, Linkedin stila la classifica delle competenze più richieste dal mercato del lavoro.

Comprendere quali sono queste abilità può darci un vantaggio notevole.

L’anno scorso, il cloud computing, l’intelligenza artificiale e l’UX Design sono state le competenze più richieste.

Queste competenze sono state riportate di nuovo nella lista quest’anno, assieme alla “new entry” blockchain.

Questa è l’ennesima conferma del ruolo strategico del professionista UX per le aziende del mondo digitale.

Inoltre, l’elenco delle “soft skills” più richieste è guidato dalla creatività, proprio come nel 2018 e nel 2019.

Quali sono le abilità hard e soft?

Le competenze complesse riguardano la capacità di un dipendente di svolgere un compito specifico e le competenze trasversali riguardano più il modo in cui le svolgono: il modo in cui si adattano, collaborano, risolvono problemi e prendono decisioni.

Le competenze tecniche comprendono conoscenze specialistiche e capacità tecniche, come l’user research o l’interaction design.

Spesso sono più facili da definire e misurare rispetto alle competenze trasversali.

Le competenze trasversali riguardano più il comportamento e il pensiero, i tratti personali e le capacità cognitive. In genere sono più difficili da misurare, ma possono anche aiutare una persona a prosperare in una varietà di ruoli e settori.

Quindi, diamo un’occhiata alle 10 competenze più richieste a livello globale ed alle 5 competenze trasversali più richieste per il 2020:

Tradotto da Linkedin: Fonte